Back to top

La cultura aziendale: motore dello sviluppo e del successo

Published gen-17-2023
img_La cultura aziendale

Non esiste un’azienda forte e di successo che non si regga su fondamenta solide. Fondamenta che non possono essere riconducibili solo alla forza economica, ai bilanci in ordine o ad un portfolio clienti ampio e in continua espansione. La colonna portante è la cultura aziendale, costruita su principi , valori condivisi e fiducia reciproca.

KONE conta quasi 60.000 dipendenti in tutto il mondo, di circa 150 nazionalità distribuite in oltre 60 Paesi. Una rete enorme e variegata che difficilmente si potrebbe tenere unita. Eppure, la solida cultura aziendale di KONE riesce in questo obiettivo, avendo da tempo trovato modalità e strategie per evolversi in sintonia con i cambiamenti del mondo e con le “rivoluzioni” di una urbanizzazione che cresce a ritmo sostenuto e caotico. Un megatrend che ha un forte impatto sull’economia, la società, le relazioni interpersonali e che modella il lavoro quotidiano dei dipendenti KONE.

img_La cultura 1

Queste sfide non possono essere affrontate da un manager eccezionale o da un prodotto- simbolo. A spiegare la solidità e il successo sono le azioni quotidiane di ogni singolo dipendente, guidato da una cultura aziendale che tiene il passo al cambiamento..

"La cultura ha il potere di fare o distruggere un'azienda", sottolinea Paolo Morley-Fletcher, stratega della cultura organizzativa e Global Leader del Katzenbach Center, un think-tank internazionale che fa parte della rete mondiale di consulenza di PwC. “Riconosciamo che, nella sua essenza, qualsiasi azienda è tridimensionale – strategia, organizzazione e cultura – e la leadership agisce come collante che tiene insieme e integra queste dimensioni spesso divergenti. Ma è la cultura a determinare la leadership, la qualità interiore e lo spazio per tradurre visione e strategia in azione e risultati".

Insomma, la cultura è il DNA di un’azienda; un DNA unico e in continua evoluzione che ispira intere generazioni di leader e dipendenti, “plasmando” l’organizzazione e facendone risaltare i tratti distintivi. Il vero cambiamento deriva dal liberare energia e potenziale sempre nuovo per meglio rispondere alle trasformazioni della società e ai bisogni dei clienti.

img_La cultura aziendale 2

La cultura di KONE è formata da ingredienti diversi ma le parole d’ordine prioritarie sono quattro: Cura, Cliente, Collaborazione, Coraggio. Ovvero, prendersi cura degli altri, delle città e dell’ambiente, in un’ottica di inclusione ed empatia; impegnarsi per il successo dei clienti, concentrandosi sull’esperienza dell’utente finale e agendo secondo il principio del “mettersi al servizio”; lavorare come un unico gruppo, ascoltare per imparare, creare sinergie con clienti e partner; avere il coraggio di spingersi oltre i limiti per aprire nuovi orizzonti di ricerca e sviluppo, per innovare senza remore, puntando sempre più in alto.

Sicurezza, qualità e sostenibilità sono le massime priorità: principi che guidano ogni processo di ricerca e produzione di KONE.

"Abbiamo deciso di guidare la cultura della nostra azienda in modo attivo, piuttosto che essere reattivi ad essa – afferma Lotta Vuoristo, responsabile del percorso culturale di KONE – La nostra aspirazione è incorporare lo sviluppo culturale in tutte le nostre attività di trasformazione: il percorso dei nostri dipendenti, i nostri programmi e lo sviluppo della nostra leadership. Questo approccio potrebbe non essere così veloce come un programma singolo, ma non entra in competizione con altre iniziative strategiche e i suoi risultati sono più duraturi".

Ogni giorno KONE interagisce con circa mezzo milione di clienti e muove circa un miliardo di persone. Fornire un'esperienza sostenibile, coerente e di successo ai clienti coraggio di agire, qualità di una cultura aziendale unica e forte. “Questo significa – prosegue Vuoristo – impegnarsi continuamente con 60.000 dipendenti, raccogliere dati per prendere decisioni mirate e correggere la rotta, monitorare le prestazioni e il loro allineamento con gli obiettivi strategici. Il dialogo con i collaboratori è costante e regolare, attraverso focus group, riunioni e discussioni informali. I collaboratori KONE sono il volto dell’azienda”. Persone, storie, esperienze multiculturali che si sono avvicendate nei 113 anni di vita di KONE.

Axel Berkling, vicepresidente esecutivo per l'Europa centrale e settentrionale e membro del consiglio direttivo di KONE, lo spiega in modo ancora più chiaro: “Le persone sono il volto della nostra azienda e rappresentano il marchio di fronte ai nostri clienti, partner e stakeholder. Sebbene sia essenziale disporre di un modello organizzativo e di strumenti per attuare la nostra strategia, alla fine il successo è determinato dalle persone e dalla nostra cultura: il modo in cui collaboriamo, il modo in cui ci sosteniamo a vicenda e, soprattutto, il grado di fiducia reciproca".

Cura, Cliente, Collaborazione, Coraggio: i valori della cultura di KONE

Cookie

Utilizziamo i cookie per ottimizzare la funzionalità del sito e per offrirti la migliore esperienza possibile durante la navigazione nel nostro sito. Se sei d'accordo e accetti tutti i cookie, fai clic sul pulsante "Accetta". Puoi anche consultare la nostra informativa sulla privacy.

WELCOME TO KONE!

Are you interested in KONE as a corporate business or a career opportunity?

Corporate site

Would you like to find out more about the solutions available in your area, including the local contact information, on your respective KONE website?

Your suggested website is

United States

Go to your suggested website