WELCOME TO KONE!

Are you interested in KONE as a corporate business or a career opportunity?

Corporate site

Would you like to find out more about the solutions available in your area, including the local contact information, on your respective KONE website?

Your suggested website is

United States

Go to your suggested website

Back to top

Le barriere ottiche KONE proteggono chi sta entrando o uscendo dalla cabina di un ascensore dalla chiusura indesiderata delle porte automatiche. Proteggono così sia le persone, sia le porte, evitando urti contro oggetti rimasti bloccati tra di esse.

la norma UNI EN 81-70 ("Accessibilità agli ascensori delle persone, compresi i disabili"), al punto 5.2.4, prescrive che il dispositivo di protezione che comanda la riapertura automatiche della porta dell'ascensore in caso di presenza di ostacoli deve essere attivo almeno lungo una distanza tra 25 mm e 1800 mm sopra la soglia di cabina. Tutte le barriere ottiche KONE garantiscono la conformità alla norma.

Una sicurezza in più

Le barriere ottiche KONE posson individuare l'eventuale presenxza di oggetti, anche di piccola dimensione, e interdire il movimento di chiusura delle porte trasmettendo l'ordine di apertura. COn l'installazione di un dispositivo a rilevazione tridimensionale, è possibile avere questo tipo di controllo anche nella zona immediatamente antistante le porte, per entrare in cabina in sicurezza.

Le barriere ottiche anche su montacarichi

L'applicazione di questo dispositivo è particolarmente raccomandata anche sui montacarichi senza porte come soglia di sicurezza, in caso di intercettazione di un ostacolo in prossimità dello sbarco in cabina il dispositivo interviene fermando l'impianto. Per questo tipo di montacarichi l'installazione delle barriere KONE può comportare una riduzione del passaggio da 14 a 30 mm.

img_barriere-ottiche-1070x730