WELCOME TO KONE!

Are you interested in KONE as a corporate business or a career opportunity?

Corporate site

Would you like to find out more about the solutions available in your area, including the local contact information, on your respective KONE website?

Your suggested website is

We couldn't determinde a local website for you

Go to your suggested website

Back to top

Quanto sono sicure le vostre porte?

  • L'Unione Europea ha emesso una serie di norme armonizzate che in seno alla Direttiva Macchine, disciplinano gli aspetti relativi a sicurezza salute e tutela ambientale per tutte le tipologie di chiusure tecniche che rientrano nella definizione di macchine.
  • L'esecuzione della manutenzione periodica contribuisce a garantire sicurezza e mantenimento della conformità degli impianti.
  • Una porta automatica non affidabile può creare problemi alla proprietà o a terzi soggetti che si trovano a transitare.
  • La manutenzione eseguita con regolarità migliora l'affidabilità delle chiusure con ricadute positive sull'utenza o sull'attività se trattasi di porte in ambito industriale.

Un'importante responsabilità

E' fondamentale garantire la sicurezza dell'edificio per tutti gli utenti, e soprattutto nei casi di utenza "debole" (bambini, anziani, disabili)

Riducete al minimo i rischi di infortuni

La manutenzione periodica migliora la sicurezza degli impianti in quanto contribuisce a ridurre alcuni rischi.


  • La manutenzione eseguita periodicamente consente di ridurre gli interventi straordinari su chiamata e di conseguenza i costi di gestione complessivi degli impianti.
  • Porte correttamente funzionanti consentono di ridurre i costi energetici legati a riscaldamento e climatizzazione degli ambienti.

Perchè scegliere KONE?

  • KONE offre assistenza su tutte le porte pedonali e industriali, i cancelli, le barriere, le piattaforme di carico e le serrande e porte tagliafuoco per edifici residenziali, commerciali e industriali.
  • Il servizio KONE è basato sulla manutenzione periodica, necessaria per prevenire malfunzionamenti e periodi di fermo impianto.
  • KONE offre assistenza per i propri impianti e per quelli di altri costruttori.
  • Per aiutarvi a lavorare senza interruzioni di servizio, è possibile organizzare la manutenzione periodica al di fuori dei vostri orari di lavoro.

La Legge e la risposta KONE

Tutte le tipologie di chiusure automatiche rientrano nella Direttiva Macchine (2006/42/CE); secondo il D.L. n° 17/2010 di recepimento della direttiva, si definisce macchina un insieme equipaggiato o destinato ad essere equipaggiato da un sistema di azionamento diverso dalla forza umana o animale diretta, composto di parti o di componenti, di cui almeno uno mobile, collegati tra loro solidamente per un’applicazione ben determinata. Obblighi derivanti dall’utilizzo di macchine: marcatura CE, libretto uso e manutenzione, valutazione dei rischi.

KONE propone l'effettuazione della DTS - Diagnosi Tecnica e di Sicurezza - sulle porte automatiche e tagliafuoco per verificarne la rispondenza alla Direttiva Macchine ed alle normative di riferimento per ciascun tipo di chiusura.


Il Decreto Legislativo 81/08 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, obbliga a fare manutenzione a impianti, macchine, dispositivi di sicurezza, etc. introducendo il concetto di regolarità (art.15 comma z).
Inoltre, impone l’immediata eliminazione dei difetti e dei fuori uso che possano in qualche modo pregiudicare la sicurezza (art.15 comma c).

KONE propone la stipula di un contratto di assistenza preventiva programmata e su chiamata, pienamente rispondente ai requisiti di legge. Un rapporto di fiducia per garantire sicurezza e affidabilità.


Il D.P.R. 37/98 del 12.1.98 (art. 5) cita testualmente: gli Enti e i Privati responsabili di attività soggette a controlli di prevenzione incendi, hanno l’obbligo di mantenere in stato di efficienza i sistemi, i dispositivi [...] e di effettuare verifiche di controllo e manutenzione (comma 1). I controlli, le verifiche e gli interventi di manutenzione devono essere annotati su apposito registro che deve essere reso disponibile ai controlli (comma 2).

KONE propone la stipula del contratto di assistenza programmata preventiva su porte tagliafuoco con tenuta del registro delle manutenzioni riportante le annotazioni rilevanti sull’esercizio delle porte.


Il Decreto Ministeriale 10 marzo 1998 dispone che tutte le porte sulle vie di fuga, le porte tagliafuoco e quelle munite di dispositivi di chiusura automatici, devono essere regolarmente controllate affinché operino in perfetto stato di efficienza (all.6.3). L’attività periodica di controllo e la manutenzione devono essere effettuate da personale competente e qualificato.

KONE addestra i tecnici presso il proprio Training Center per garantire massima efficienza e sicurezza negli interventi, rispondendo in pieno alle disposizioni ministeriali sulla formazione e qualifica dei propri dipendenti.